La sera canto

zxc

 

La sera canto alla mia bambina
non lasciarmi non lasciarmi non
un sussurro non
shhh
e prega con le manine bianche prega
sulla panca della chiesa
bianca, mano
prega di stare nella sera dormi nel
palmo della mano
la sera, guarda
mentre dormo e gioco non
ho smesso mai
giuro.

senza la paura non so chi sono
gioco in punta di piedi sul bordo
padre madre, tu che sei
una punizione severa
– lo dice anche Bataille –
la bambina cade dalle tue mani
sente male, è il gioco.

 

Sonia Lambertini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...