L’EROTISMO IN BATAILLE (PARTE 1)

COGITO ERGO EST

Dell’erotismo si può dire che esso sia l’approvazione della vita fin dentro la morte”

L’erotismo (1957) Bataille

Il tema dell’erotismo ci interessa fortemente, all’interno del pensiero di Bataille, perché esso riguarda una delle sfere attraverso cui maggiormente si manifesta l’esperienza interiore, come una negazione che rende possibile l’accesso alla vita, passando, per l’appunto, attraverso la morte.

Per prima cosa bisogna subito porre il distinguo fondamentale che viene fatto da Bataille sin dalle prime pagine, ovvero quello fra riproduzione sessuale ed erotismo. La prima può addirittura essere considerata come esattamente contraria all’altra, perché in essa gli esseri presi in causa sono “discontinui” e “frammentari” cioè separati gli uni dagli altri, isolati. Individui che in qualche modo restano chiusi dentro sé stessi, poiché in essi è fortemente presente l’individualità, sono  indivisi, “atomici”.

Alla base dell’erotismo vi è invece un senso di continuità, che ha la sua sorgente nella morte. Il senso…

View original post 641 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...